Lisostin

Composizione


Acido ialuronico

Polisaccaride abbondante nell’organismo che consente di mantenere una corretta idratazione dei tessuti, migliorare la compattezza e la reidratazione cutanea grazie alla sua intrinseca capacità di legare numerose molecole di acqua. L’acido ialuronico inoltre ha un’elevata capacità cicatrizzante ed antinfiammatoria, e riesce a proteggere l’organismo da virus e batteri.

Aloe vera

Prevalentemente costituita da polisaccaridi, tosteroli (colesterolo, campesterolo e 3-sitosterolo), vitamine, enzimi, oligoelementi ed aminoacidi. Agisce principalmente come idratante e lenitivo, e possiede anche proprietà antifungine ed antimicrobiche. Il gel di Aloe, ricco di mucopolisaccaridi, forma un lm protettivo sulla cute, che gli consente di svolgere la funzione di ottimo agente idratante. Tradizionalmente vengono attribuite all’Aloe proprietà cicatrizzanti e lenitive.

Lisozima

É un piccolo enzima che attacca la parete cellulare dei batteri. Il suo meccanismo d’azione consiste nel rompere le catene di carboidrati, distruggendo l’integrità strutturale della parete cellulare e quindi i batteri esplodono per la loro stessa pressione interna. Il lisozima protegge da eventuali proliferazioni batteriche.

Acido usnico

Ricavato da licheni è utilizzato nella medicina naturale grazie alle sue specifiche proprietà antibiotiche. In campo cosmetico è documentata l’efficacia antibatterica nei confronti di una serie di ceppi microbici residenti sulla cute, la cui eccessiva proliferazione può essere causa di diverse problematiche cutanee. In un recente studio è stato evidenziato che ne bastano minime quantità per inibire la crescita di vari ceppi batterici Gram+, confermando il profilo antibatterico.

Carbomer

É un ingrediente utilizzato come legante e filmogeno infatti ha la capacità di asciugare e formare un rivestimento sottile su mucose, pelle, unghie e capelli. Tale rivestimento serve a creare un film protettivo che protegge le lesioni dagli agenti esterni, facilitandone la guarigione.

RSS Otolaryngology News